search

Home | Arte. Cultura. | Marea nera - Alejandro García

Da Martedì 11 a Domenica 30 Giugno 2024

Dove

Spazio espositivo PALLAVICINI22 Art Gallery, Viale Giorgio Pallavicini, Ravenna (RA)

A CHE ORA

dal martedì al sabato

ore 17.00 alle 20.00

QUANTO COSTA

ingresso libero

INFO

sito web. www.pallavicini22.com

blog__thumbnail

Marea nera - Alejandro García

Da Martedì 11 a Domenica 30 Giugno 2024

Dove

Spazio espositivo PALLAVICINI22 Art Gallery, Viale Giorgio Pallavicini, Ravenna (RA)

A CHE ORA

dal martedì al sabato

ore 17.00 alle 20.00

QUANTO COSTA

ingresso libero

INFO

sito web. www.pallavicini22.com

blog__thumbnail

Marea nera - Alejandro García

Marea nera - Alejandro García

presso Pallavicini 22 Art Gallery

La mostra "Black Tide/Marea Nera" è un progetto di ricerca ed esposizione sviluppato presso il Wilfredo Lam Contemporary Art Center nel novembre 2023, focalizzato sull'oggetto, sull'incisione e sull'installazione. L'artista, nello sviluppo concettuale del suo lavoro, considera l'oggetto risultante come un'ibridazione culturale che rivela strati di storie e molteplicità di influenze. L'installazione si concentra sulla messa in scena e sull'uso dell'incisione come strumento discorsivo, esplorando concetti come spazio, installazione ed espansione come nozioni essenziali.

"Black Tide/Marea Nera" rappresenta un'indagine aperta, sintetizzando diverse preoccupazioni formali e concettuali degli ultimi quattro anni, ma potrebbe anche essere considerata un punto di partenza per ulteriori ricerche. Il titolo richiama l'energia e il movimento della marea, combinati con il simbolico nero serigrafato, che rappresenta una costante nel processo creativo dell'artista.

Alejandro García è nato a L'Avana (Cuba) nel 1974 e ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di San Alejandro nella capitale cubana. Ha esposto la sua prima mostra personale, "Mujeres al Borde", nel 1994 alla Galleria Domingo Ravenet a L'Avana, dando inizio a una carriera artistica che dura da trent'anni. Dal 1999 è in Italia, dove ha esposto nel 2000 "Alma de Cuba" al Centro Luigi di Sarro a Roma e ha avviato una collaborazione artistica duratura con la Galleria AR&S di Catanzaro e con il collezionista d'arte Antonio Viapiana.

Nel 2002 ha esposto al Jadite Gallery di New York con la mostra "Stripes & Stairs". Nel 2007 è tornato a risiedere permanentemente a L'Avana, partecipando attivamente al panorama culturale locale con mostre come "La Pintura Contraataca" nel 2015 e "Al Dente" nello stesso anno alla Galleria Habana. Ha partecipato anche alla mostra collaterale "Zona Franca" durante la 12ª Biennale dell'Avana.

Nel 2018 ha ripreso gli studi all'Università delle Arti (ISA - Instituto Superior de Arte) laureandosi in Arti Visive nel 2023, con una tesi che ha dato origine alla mostra "Marea Negra" al Centro de Arte Contemporáneo Wifredo Lam a L'Avana, curata da Nelson Herrera Ysla.

Alejandro García continua a mantenere una proiezione artistica internazionale e le sue opere sono parte di collezioni pubbliche e private in Francia, Italia, Stati Uniti e altri paesi.

Inaugura: sabato 8 Giugno alle 18.30 


Finissage: domenica 30 giugno dalle 18.00 alle 20.00

TI POTREBBERO INTERESSARE